Home > Eboli & dintorni > Eboli e la “Street Arena” 2017 – Cultura, arte, musica e… Luche.

Eboli e la “Street Arena” 2017 – Cultura, arte, musica e… Luche.

Ormai ci siamo quasi!

Si terrà ad Eboli venerdì 22 Dicembre, per la II edizione, l’evento “Street Arena” 2017, organizzato dal Forum dei Giovani della città e coadiuvato dall’amministrazione. Un ricco programma che inizierà alle ore 17: uno spietato mix di cultura, divertimento, musica, ed arte, che culminerà con l’evento musicale più atteso: l’esibizione live del cantante/rapper napoletano Luche.

Oggi, in aula consiliare, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento, con i ragazzi del Forum e il loro presidente Pasquale Ruocco, che ha speso parole di gioia e soddisfazione nell’aver creato, assieme a tutto il direttivo, un evento “fiore all’occhiello” in Campania, la moderatrice e presentatrice  Angelica Tafur, il responsabile del sito culturale della Città di Eboli (Weboli) Vito Leso e l’amministrazione comunale che ha preso parte attiva alla manifestazione.

In modo particolare il consigliere delegato alle Politiche giovanili Carmine Busillo ha fatto un plauso, innanzitutto al Forum, che è riuscito ad organizzare questo evento in tempi record, sottolineando l’importanza e la centralità del tema della “strada” (Street Arena), intesa come principale luogo d’incontro e d’aggregazione, prima dell’avvento dei social network, e di rilancio sociale e culturale, visti i molteplici contest e laboratori che si susseguiranno dalle ore 17:00 del 22 Dicembre, fino ad arrivare alla performance della guest star della serata, Luche. In concomitanza con l’evento l’inaugurazione della sede del Foum dei Giovani e il Centro per la Progettazione Giovanile, nuova occasione per riunire i giovani della città, e le loro idee, sotto un unica bandiera.

Ultime, ma non meno importanti, le parole del Sindaco della Città di Eboli Massimo Cariello che ha ringraziato gli attori coinvolti nella realizzazione della Street Arena, elogiandone il duplice significato educativo-ricreativo: educativo poiché, attraverso le varie tappe dell’evento, fino ad arrivare all’esibizione di Luche, si darà visibilità a quelle che sono le eccellenze e le capacità organizzative dei ragazzi di questa città; ricreativo poiché, col fine di di rendere l’evento indelebile, nella memoria di chi ha partecipato, servirà un catalizzatore… ecco la scelta del cantante, ex Cosang, Luca Imprudente, in arte Luche. Vera soddisfazione dell’amministrazione è stata il constatare che i giovani di questa città sanno fare rete, dimostrando di saper realizzare gli obiettivi che vengono prefissati volta per volta, diventando un punto di riferimento e un modello d’ispirazione per i giovani di tutta la regione.

Non vi resta che consultare la locandina all’interno della galleria qui sopra (presenti anche le immagini della conferenza stampa), per visualizzare tutti i contest, i laboratori e le animazioni della serata, prima di cantare tutti assieme a Luche!

 

Carmine Buccella

Blogger squattrinato amante di un informazione libera e senza filtri riguardante sport, musica e cultura d'ogni genere. Sempre più convinto che la storia del genere umano vada completamente riscritta e che il 'dubbio' sia il carburante che alimenta la voglia di conoscenza dell'uomo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*