Home > Eboli & dintorni > Eboli: i ragazzi del liceo Gallotta incontrano i detenuti dell’Icatt

Eboli: i ragazzi del liceo Gallotta incontrano i detenuti dell’Icatt

Oggi, 24 Novembre, presso l’ICATT di Eboli, avrà luogo l’evento “Pusher di cultura: liberi dalle dipendenze”, ideato e condotto dall’avv. Paola De Vita. Nell’ambito del laboratorio trattamentale, in corso all’interno della Casa di Reclusione di Eboli, i detenuti incontreranno gli studenti della 5° del Liceo Scientifico Gallotta di Eboli e della 5B dell’Istituto Socio Sanitario Cuomo-Milione di Castel San Giorgio. Il disagio ed il riscatto sociale saranno i temi affrontati attraverso le personali esperienze di vita e di cambiamento dei giovani detenuti. L’attività, punta alla prevenzione ed all’integrazione in maniera creativa attraverso lo strumento della lettura. Il libro, infatti, sarà l’espediente per tracciare un percorso di introspezione in maniera creativa attraverso la lettura e, il testo scelto tra i tanti presenti nella Biblioteca del carcere, si intitolaRagazzi di Palermo – storie di rabbia e speranza”. Sarà il primo di una serie di incontri e si terrà presso il Teatro della Casa di Reclusione, alla presenza della direttrice del carcere Rita Romano, che ha creduto fortemente nell’iniziativa.

Filippo Folliero

Filippo Folliero

Giornalista pubblicista, collaboratore presso il quotidiano ‘La Città di Salerno’. Blogger/Articolista freelance appassionato di giornalismo in tutte le sue varianti, amante della verità. Autore della rivista Web’s Truth, in collaborazione con il reporter Alessandro Carluccio. Mi dicono che sono un cacacazzo testardo e sognatore; hanno ragione.. Amante dei viaggi e delle culture antiche. Cucinare è la mia religione, i manga e lo sport i miei hobby preferiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*