Home > Eboli & dintorni > FOTOGALLERY – Eboli: Servizio Civile 2018, accolte le “nuove leve”

FOTOGALLERY – Eboli: Servizio Civile 2018, accolte le “nuove leve”

Un vero e proprio passaggio di consegna, quello che è avvenuto stamattina nell’Aula Consiliare della casa comunale della Città di Eboli, tra i ragazzi “uscenti” e le nuove leve del Servizio Civile Nazionale: il progetto “Potenziare le abilità”, riguardante nello specifico il mondo della disabilità e dell’inclusione, appena concluso, lascerà il posto al nuovo, “Dipendi da te”, che si focalizzerà principalmente sulle dipendenze di qualsivoglia natura.

Eccovi alcune foto del “passaggio del testimone”:

Ancora una volta l’amministrazione darà l’opportunità a 16 ragazzi di vivere, per un anno, un’esperienza unica ed irripetibile – visto che non è permesso ripetere il servizio civile più di una volta – e lo fa sempre in collaborazione con l’Associazione Amesci, responsabile dell’individuazione e dell’ideazione dei progetti da mettere in atto.

Uno dei principali fautori di questa proficua collaborazione è stato sicuramente il consigliere delegato alle Politiche giovanili Carmine Busillo: “Spero che, dopo questa esperienza, ci sia prosecuzione, sotto altri aspetti, del rapporto che si è creato con i ragazzi che hanno vissuto questa esperienza, e anche attraverso il Forum dei Giovani della Città possano trovare un punto di raccordo tra loro e noi, in quanto amministrazione vicina alle politiche giovanili e di valorizzazione del territorio.”

Un anno ricco di lavoro, come ci conferma il Dr. Generoso Di Benedetto, Disability Manager del Comune di Eboli: È stato un anno proficuo, dove i giovani partecipanti hanno saputo mettersi in discussione e si sono adoperati per far sì che tutti gli obiettivi, che all’inizio di quest’ esperienza ci eravamo prefessati, siano stati raggiunti e qualche volta superati.”

Tra i più orgogliosi proprio il Sindaco della Città Massimo Cariello: “Mi ritengo molto soddisfatto di questa esperienza, principalmente perché il progetto di Servizio Civile appena concluso è stato un progetto “pilota”, considerando che mancava a Eboli da circa 10 anni. Un esperienza formativa sotto tutti i punti di vista, che ha dato la possibilità di vedere più da vicino il lavoro della macchina amministrativa della nostra Città e che, oltre al rilascio dell’attestato, fornendo un ulteriore bagaglio di conoscenze professionali, ha avvicinato e avvicinerà ancora i partecipanti al mondo del sociale e del lavoro.”

Quest’anno Eboli si è aggiudicata ben due progetti di Servizio Civile, uno – come detto – in partenza, l’altro in fase di lavorazione.

Non resta che fare un grosso in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

 

Carmine Buccella

Blogger squattrinato amante di un informazione libera e senza filtri riguardante sport, musica e cultura d'ogni genere. Sempre più convinto che la storia del genere umano vada completamente riscritta e che il 'dubbio' sia il carburante che alimenta la voglia di conoscenza dell'uomo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*