Home > Eboli & dintorni > Riqualificazione Tavoliello-Epitaffio, rinviata la sentenza del Tar

Riqualificazione Tavoliello-Epitaffio, rinviata la sentenza del Tar

Lo scorso 24 gennaio sarebbe potuta essere una giornata fondamentale per il futuro dell’ormai celebre tratto Tavoliello-Epitaffio, in Eboli, che da tempo aspetta un verdetto sul fermo dei lavori di riqualificazione urbana previsti da tempo nella zona.

I cittadini del rione e l’amministrazione ebolitana, aspettavano una risposta del Tar nella controversia tra le due ditte che si contendono l’appalto per l’assegnazione dei lavori. Il giudice, in un’udienza pubblica, ha deciso di trattenere la causa in ‘decisione nel merito’, ovvero il giudice ha dichiarato il ricorso della ditta seconda classificata nella gara d’appalto come ricevibile, la quale si dichiara in regola con tutti i requisiti per ottenere l’esclusiva dei lavori, e valuterà gli elementi di prova, la situazione, le repliche del convenuto per poi infine decidere nel merito.

Dunque, emetterà la sentenza che afferma o nega l’esistenza del diritto di ricorso che ha fatto valere la seconda ditta, condannando la parte soccombente anche alle spese giudiziarie. I tempi, purtroppo, potrebbero variare da una settimana a 2-3 mesi, nonostante il Tar sia l’organo di giurisdizione amministrativa più veloce nel giudicare i ricorsi. I residenti, dunque, ancora una volta dovranno aspettare la burocrazia continuando a vivere in questa situazione di disagio.

Filippo Folliero

Giornalista pubblicista, collaboratore presso il quotidiano 'La Città di Salerno'. Blogger/Articolista freelance appassionato di giornalismo in tutte le sue varianti, amante della verità. Autore della rivista Web's Truth, in collaborazione con il reporter Alessandro Carluccio. Mi dicono che sono un cacacazzo testardo e sognatore; hanno ragione.. Amante dei viaggi e delle culture antiche. Cucinare è la mia religione, i manga e lo sport i miei hobby preferiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*