Home > Calcio > Suarez-Chiellini: l’uruguagio tentò il morso anche nella Confederations Cup 2013

Suarez-Chiellini: l’uruguagio tentò il morso anche nella Confederations Cup 2013

Prima del goal decisivo di Godin e l’eliminazione degli azzurri, Luis Suarez prova a liberarsi della marcatura di Giorgio Chiellini con un morso sulla spalla. Segno dei denti visibile dalle immagini e difensore della Nazionale tra l’incredulo e l’imbestialito.

Sul web si è scherzato tantissimo sul morso di Suarez, che avrebbe visto Chiellini come “ottimo cibo italiano” o Suarez in versione “Squalo” o “T-Rex”. Ebbene la ‘passione’ del giocatore del Liverpool per il difensore della Juventus non è nuova. Nel 2013, sempre in Brasile, il classe 1987 rischiò di azzannare lo juventino.

Durante la Confederations Cup 2013, infatti, fu proprio Chiellini a marcare Suarez. In alcune immagini è visibile (Foto principale e altre di seguito) in maniera netta come l’attaccante, che rischia una lunga sospensione in Nazionale dopo i fatti di Natal, abbia provato a mordere l’ex Fiorentina per liberarsi dalla marcatura.

C_3_Media_1735726_immagine_ts673_400 C_3_Media_1735727_immagine_ts673_400

Chiellini e Suarez si erano incontrati per la prima volta nel febbraio 2010, durante Ajax-Juventus di Europa League. Anche allora i due vennero a contatto.

Per il ‘Cannibale’ un vecchio amore per il ‘cibo toscano’

Filippo Folliero

Giornalista pubblicista, collaboratore presso il quotidiano 'La Città di Salerno'. Blogger/Articolista freelance appassionato di giornalismo in tutte le sue varianti, amante della verità. Autore della rivista Web's Truth, in collaborazione con il reporter Alessandro Carluccio. Mi dicono che sono un cacacazzo testardo e sognatore; hanno ragione.. Amante dei viaggi e delle culture antiche. Cucinare è la mia religione, i manga e lo sport i miei hobby preferiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*