Home > Eboli & dintorni > Festival Sanremo: organizzazione degli eventi collaterali affidata all’ebolitano Massimo Bonelli

Festival Sanremo: organizzazione degli eventi collaterali affidata all’ebolitano Massimo Bonelli

Massimo Bonelli e la sua azienda iCompany (nota per essere già organizzatrice del Concerto del Primo Maggio di Roma e di altri importanti eventi nazionali) cureranno l’organizzazione generale e la comunicazione di tutti gli eventi collaterali al Festival di Sanremo 2017. Bonelli, nato e cresciuto ad Eboli, fece parte dell’organizzazione del Feedback Festival, manifestazione di discreto successo che si svolse ad Eboli negli anni compresi tra il 1998 e il 2002.

Tramite la sua azienda ha creato una stretta partnership tra Bonelli/iCompany, il Comune di Sanremo e la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo sul progetto SANREMO CITTA’ DELLA MUSICA che comprende anche la realizzazione di una ampia serie di eventi in città durante il Festival della Canzone Italiana. Bonelli e la iCompany hanno già prodotto e realizzato 3 grandi eventi a Sanremo negli ultimi mesi. A partire dal concerto dello scorso 11 settembre in onore di Pepi Morgia (storico direttore artistico di Sanremo) a cui hanno partecipato artisti del calibro di Claudio Baglioni, Ron, Sergio Cammariere, Alberto Fortis, Mauro Pagani e tanti altri; proseguendo poi con la realizzazione dello speciale TV “50 anni senza Luigi Tenco” co-prodotto col Club Tenco e girato ad ottobre al Teatro Ariston di Sanremo che andrà in onda su RAI 5; non ultimo il Capodanno 2017 di Sanremo, con il grande concerto di Enrico Ruggeri, Med Free Orkestra e Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Sanremo2017_eventiCollaterali

Di seguito tutti gli eventi collaterali in programma:

R) TEATRO ARISTON – RED CARPET All’ingresso dell’Ariston, nella adiacente via Mameli, viene allestito un Red Carpet sul quale gli artisti sfilano per l’accesso al Teatro.

1) PIAZZA COLOMBO – MAIN STAGE e VILLAGGIO RADIO Il luogo più centrale della città, ospiterà il Main Stage sul quale sono previste esibizioni quotidiane a partire da martedì 7 e fino a sabato 11 febbraio, dalle 17 alle 19.30.

2) PALAFIORI – CASA SANREMO Ubicato nel cuore di Sanremo, a due passi dal Teatro Ariston, il Palafiori ospita Casa Sanremo, evento giunto alla sua decima edizione.

3) PIAZZA EROI SANREMESI – ACOUSTIC STAGE Da giovedì 9 a sabato 11 febbraio ospiterà l’Acoustic Stage con concerti previsti dalle 16 alle 18.30.

4) PALAZZO NOTA – MUSEO DELLA CITTA’ – MOSTRA FOTOGRAFICA Il museo cittadino ospiterà una mostra fotografica dal titolo: “IL FESTIVAL IERI E OGGI. UNA STORIA PER IMMAGINI”

5) PIAZZA BRESCA – VISUAL STAGE Piazza Bresca è il vero cuore marinaro della città. La piazza sarà illuminata in modo creativo per dare “ulteriore luce” alla movida festivaliera.

6) FORTE DI SANTA TECLA – MOSTRA / RAI DIGITAL/ RADIO DUE Il Forte ospiterà le installazioni di “CLAUDIO VILLA – il Reuccio in mostra” e sarà inoltre sede di RADIO 2 IN THE CLUB, eventi, showcase e dirette radio organizzate e curate da Radio 2 e Rai Digital.

7) CASINO’ SANREMO – EVENTI Sede di diversi eventi, galà, presentazioni e trasmissioni RAI durante il Festival 20107, il Casinò ospiterà in particolare l’evento: “LA STAMPA PER IL FESTIVAL: UN AMORE COSI’ GRANDE”. CON VITTORIO DE SCALZI E UN OMAGGIO A CLAUDIO VILLA”

8) PORTO VECCHIO – VILLAGGIO RADIO Ospiterà il VILLAGGIO delle RADIO con le postazioni di alcune delle principali radio italiane presenti al Festival di Sanremo.

9) CLUB TENCO – MOSTRA La sede del Club Tenco ospiterà “CIAO LUIGI”, LA MOSTRA DEDICATA A LUIGI TENCO”

10) VILLA ORMOND – RAI Per l’edizione del Festival 2017, RAI trasmetterà proprio da Villa Ormond alcune delle principali trasmissioni collaterali (Dopo Festival, La vita in diretta, ecc.)

Filippo Folliero

Riproduzione riservata ©

Filippo Folliero

Giornalista pubblicista, collaboratore presso il quotidiano ‘La Città di Salerno’. Blogger/Articolista freelance appassionato di giornalismo in tutte le sue varianti, amante della verità. Autore della rivista Web’s Truth, in collaborazione con il reporter Alessandro Carluccio. Mi dicono che sono un cacacazzo testardo e sognatore; hanno ragione.. Amante dei viaggi e delle culture antiche. Cucinare è la mia religione, i manga e lo sport i miei hobby preferiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*