Home > Eboli & dintorni > Eboli: i lavori di riqualificazione urbana si fermano al Ceffato. Destinati a restare così?

Eboli: i lavori di riqualificazione urbana si fermano al Ceffato. Destinati a restare così?

Sembrava davvero strano che tutto stesse procedendo secondo i piani e invece, è da prima delle vacanze pasquali, che i lavori di ristrutturazione dei marciapiedi ebolitani lungo la SS19 sono fermi e tutto e rimasto così.

Prima la sosta pasquale, poi il maltempo, poi ritardi nelle forniture. Di scuse se ne sono sentite, ma mai accettabili fino in fondo. Il rischio è quello di trovarsi l’ennesimo ‘cantiere a cielo aperto’.

I negozianti già hanno mostrato le loro prime lamentele, visto che sono coinvolti in prima persona data la ricostruzione dei marciapiedi dinanzi l’uscio dei loro locali.

eboli lavori anziano

La situazione sta creando enormi disagi: in via Pescara, mi sono imbattuto in un anziano signore (in foto) che recuperava terra dalla zona di lavori in corso per coprire una buca (altro nostro problema); oppure dinanzi alla Tabaccheria Della Corte si cercava di svuotare una pozza che si è creata (un bambino ci entrerebbe intero) a seguito delle copiose piogge di questi giorni.

La giustificazione ufficiale, riversa la colpa di tutto sulla Regione. Infatti, sembra che il Comune abbia versato i suoi contributi per i lavori, mentre dalla regione non è arrivata ancora nessuna liquidità.

Questo uno stralcio dell’intervista all’assessore ai Lavori Pubblici Dino Norma, ad opera di Massimo Del Mese:

“Purtroppo la Regione Campania continua a rimanere sorda; ad oggi, non ha ancora provveduto all’erogazione della sua parte e ciò pone seri problemi circa la prosecuzione dei lavori. Noi abbiamo fatto la nostra parte, l’Ente ha anticipato 500mila euro e liquidato tutta la parte delle somme che, come previsto nel progetto, erano a suo carico. Se la Regione non mantiene l’impegno assunto, la prosecuzione dei lavori è a serio rischio e, ultimata questa fase dei lavori lungo la Statale, il vasto intervento di restauro urbano potrebbe andare incontro ad una sospensione”

eboli lavori

Insomma, non ci resta che aspettare. Ma qualunque sia il problema di fondo, è fondamentale dare una svolta, perchè una via principale come il Viale Tavoliello non può restare in queste condizioni per molto, perchè non sarebbe accettabile l’ennesimo lavoro iniziato e lasciato così. Ne va della sicurezza e della rispettabilità di tutti, una situazione che sta creando enormi disagi e non vorrei che essendo una zona più periferica venga abbandonata così.

NB: Sabato 3 maggio in versione cartacea sul quotidiano “Le Cronache del Salernitano”

Filippo Folliero

Giornalista pubblicista, collaboratore presso il quotidiano 'La Città di Salerno'. Blogger/Articolista freelance appassionato di giornalismo in tutte le sue varianti, amante della verità. Autore della rivista Web's Truth, in collaborazione con il reporter Alessandro Carluccio. Mi dicono che sono un cacacazzo testardo e sognatore; hanno ragione.. Amante dei viaggi e delle culture antiche. Cucinare è la mia religione, i manga e lo sport i miei hobby preferiti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*